Cammino di Assisi - cammino ufficiale di San Francesco   Città del Cammino

”Vade Francisco et repara domum meam”

Link: Vita e opera di Francesco

Volantino per far conoscere il Cammino di Assisi

…..DA  MONTEPAOLO…… AD  ASSISI.......,UN PELLEGRINAGGIO FRANCESCANO…….. IN MEZZO ALLA NATURA

PERCHE’ PELLEGRINARE NEL III° MILLENNIO

Dove si cela questo forte richiamo????
Eppure in questo tempo intrappolato nel materialismo più smodato esiste una massa di persone in continuo aumento che s’immerge in tale avventura.Chi ha già fatto l’esperienza conosce le difficoltà del pellegrinaggio: il trovare durante il cammino l’essenziale, come un tetto per dormire, acqua per dissetarsi ed infine qualcosa per cibarsi.
A questo punto sorge spontanea una domanda: qual è  lo stimolo che fa muovere verso quest’avventura?
Il richiamo verso il pellegrinaggio, in particolare nelle generazioni più giovani, non è spiegato con richiami religiosi di base formativa come avviene per le persone più mature, ma mostra la voglia di esplorare nuovi ambiti; svelando così di voler
essere protagonisti sostanziali della propria metamorfosi interiore.

PERCHE’ UN PELLEGRINAGGIO FRANCESCANO

Il Cammino di Assisi nasce quasi spontaneamente, cioè dall’opportunità concatenare i tanti brevi pellegrinaggi tradizionali che già esistono da secoli in ambito locale (Assisi, La Verna, Cerbaiolo, Montecasale, Montepaolo), legati ad antiche e peculiari devozioni francescane e che in questi ultimi tempi hanno ripreso nuovo slancio.
IL CAMMINO DI ASSISI assumerà la stessa impostazione del più famoso Cammino di Santiago di Compostela che viene così riassunto: 250 km di sentieri perfettamente segnalati a partire da Montepaolo e attraverso gli appennini seguendo gli itinerari francescani fino ad Assisi.
Un percorso in 10-14 tappe suddiviso secondo la portata fisica di ciascun pellegrino, con la certezza di trovare una doccia calda ogni sera al termine di una faticosa tappa, una trattoria per un pasto caldo e infine una branda per un sonno ristoratore.

A maggio iniziano i primi….. pionieri; dettagliate  informazioni  si trovano sul sito: www.camminodiassisi.it       info@camminodiassisi.it

Volantino pubblicitario n.2

Home